Sottoprodotti nel cibo per cani e gatti

20.09.2018

Quali sono i sottoprodotti nel cibo per cani e gatti?

Il termine "sottoprodotti" è utilizzato per descrivere un ingrediente prodotto parallelamente a un altro. L'Association of American Feed Control Officials (AAFCO) definisce i sottoprodotti come "prodotti secondari realizzati in aggiunta al prodotto principale".1 Possono essere di origine vegetale o animale e spaziano dalla farina di mais e dalla polpa di barbabietola alle frattaglie, all'olio di pesce e alle proteine del pollame.

I sottoprodotti di origine animale sono indicati nella legislazione UE come ingredienti non destinati al consumo umano. Li definisce quindi l'uso previsto. Ad esempio un rognone è considerato un sottoprodotto di origine animale quando viene inserito nel cibo destinato agli animali domestici e un prodotto a base di carne se consumato dall'uomo.

Questo non significa che i sottoprodotti non siano sicuri per il consumo, né che manchino di nutrienti come qualcuno potrebbe credere. Semplicemente, non fanno parte del prodotto principale destinato al consumo umano.

Qual è il valore nutrizionale dei sottoprodotti?

Molti presumono che i cani o i gatti apprezzino il petto di pollo o i tagli di manzo più pregiati proprio come gli umani. Invece, gli ingredienti più graditi dagli umani non sono sempre i più nutrienti per gli animali domestici.

I sottoprodotti possono fornire molti nutrienti di alta qualità essenziali per la salute di cani e gatti. Ad esempio, il fegato da solo può fornire ferro, vitamine del gruppo B (soprattutto B12) e vitamina A. Questi nutrienti supportano la crescita e la salute del sistema nervoso, della pelle, dei globuli rossi e della vista. Le alghe, invece, sono un'ottima fonte di glucosamina, che è fondamentale per la mobilità e il supporto articolare di cani e gatti.

Questi sono solo alcuni dei nutrienti forniti dai sottoprodotti, in quanto ve ne sono molti altri in grado di fornire nutrienti chiave come proteine, grassi, minerali e vitamine, che svolgono un ruolo vitale nel continuo sviluppo di organi e tessuti muscolari, supportando il sistema immunitario e fornendo energia.

Alghe sotto il mare circondate da coralli

Sviluppare la massa muscolare Supportare il sistema immunitario Fornire energia

Gatti e cani richiedono un equilibrio di nutrienti precisi basato su quantità specifiche di proteine, vitamine, minerali, grassi e altro ancora. Per avere la certezza che cani e gatti ricevano un'alimentazione completa, personalizzata in base alle loro esigenze, è fondamentale non concentrarsi sulla percezione di un ingrediente, ma piuttosto sui nutrienti specifici che ciascuna materia prima è in grado di fornire.

I sottoprodotti sono più sostenibili?

Adottando un approccio al cibo per animali domestici basato sui nutrienti, siamo in grado di considerare tutti i tipi di ingredienti e di selezionare quelli che hanno il minor impatto ambientale e sociale, senza compromettere il valore nutrizionale o la digeribilità di ogni alimento.

Se confrontati con altri ingredienti comunemente usati negli alimenti per animali domestici, i sottoprodotti non sono solo incredibilmente nutrienti, ma anche più sostenibili in quanto non hanno nulla a che fare con la produzione di cibo umano. L'uso di sottoprodotti nel pet food è quindi essenziale per la futura sostenibilità di tale settore poiché, non solo riduce al minimo gli sprechi, ma impedisce anche una maggiore pressione sulla produzione di bestiame, che ha un notevole impatto sull'ambiente, e ci consente di evitare qualsiasi concorrenza con la catena alimentare umana.

Per aiutare i veterinari a gestire correttamente i cani che soffrono di reazioni avverse al cibo (AFR) refrattarie, Royal Canin ha creato una soluzione nutrizionale innovativa utilizzando le piume come fonte proteica. Questo consente di evitare la competizione con le fonti alimentari umane di proteine, riducendo notevolmente gli sprechi e migliorando la sicurezza alimentare globale.

In quanto azienda rispettosa dell'ambiente, noi di Royal Canin ci impegniamo a continuare i nostri investimenti nella ricerca e nello sviluppo di prodotti. Questo impegno ci permette di trarre vantaggio dai valori nutrizionali forniti dai sottoprodotti.

Il nostro obiettivo è sempre stato quello di fornire le migliori soluzioni nutrizionali per gli animali domestici. L'approccio scientifico che utilizziamo per la formulazione dei nostri prodotti basati sui nutrienti ci consente di farlo e, allo stesso modo, aiuta a prevenire i conflitti tra il sistema alimentare umano e quello degli animali domestici.

Identificazione dei sottoprodotti sulle etichette degli alimenti per animali domestici

I sottoprodotti passano attraverso un processo di lavorazione che prevede cottura, macinazione, separazione ed essiccazione. Rimuovendo l'umidità in questo modo, possiamo creare una fonte di proteine molto più concentrata e digeribile.

Rispetto alla carne fresca, che contiene, in media, circa il 75% di acqua e solo il 10-30% di proteine, 1 kg di pollame fresco fornirà circa 250 grammi di nutrienti rispetto a 1 kg di proteine di pollame disidratato (farina di pollo in Nord America), con un contenuto d'acqua molto più basso, che fornisce 940 grammi di nutrienti.

Proteine Grassi Umidità Proteine Grassi Umidità Carne fresca Carne disidratata

In conformità all'attuale legislazione in materia di alimentazione, ogni ingrediente o gruppo di ingredienti presenti nel cibo per animali domestici deve essere elencato sulla confezione in funzione del peso prima della cottura in ordine decrescente. Ciò significa che la "carne" fresca si troverà naturalmente nelle prime posizioni dell'elenco degli ingredienti. Questo potrebbe dare l'impressione che la "carne fresca" sia la fonte primaria del contenuto nutrizionale dell'alimento per animali domestici. Tuttavia, è improbabile che sia così.

Il profilo nutrizionale è fornito dall'intera alimentazione e non solo dal primo ingrediente elencato sull'etichetta del cibo per animali domestici. Ogni singolo ingrediente elencato sulle confezioni Royal Canin è incluso per uno scopo specifico, determinato dai nutrienti di alta qualità che fornisce a cani e gatti.

Il nostro approccio basato sui nutrienti ci consente di combinare con precisione sottoprodotti e altre materie prime per fornire un profilo nutrizionale personalizzato in base a razza, età o perfino potenziali patologie del gatto o del cane.

Se non si conoscono gli ingredienti con cui è stato realizzato il cibo del proprio animale domestico o si desidera saperne di più su come dovrebbero essere personalizzati gli alimenti di gatti o cani per soddisfare le loro esigenze specifiche, è consigliabile consultare il proprio medico veterinario o un nutrizionista qualificato per animali domestici.


1 EUR-Lex n. 68/2013, Nota orientativa sulla classificazione UE del cibo, Food Safety Authority of Ireland, http://talkspetfood.aafco.org/byproducts

Torna all'inizio

Pastore Tedesco e Abissino adulti in piedi in bianco e nero su uno sfondo bianco

Approccio di Royal Canin alla nutrizione

Noi di Royal Canin ci impegniamo costantemente per comprendere le esigenze specifiche di cani e gatti. Tutto ciò che facciamo è mirato a creare formule nutrizionali personalizzate in grado di supportare in modo costante la salute e il benessere degli animali. Scopri di più sul nostro approccio scientifico alla nutrizione.

Il nostro approccio alla nutrizione

Esplora le nostre gamme di prodotti

Ogni formula Royal Canin è stata creata per fornire un'alimentazione su misura in grado di soddisfare le esigenze nutrizionali di un animale domestico in base alla razza, all'età, allo stile di vita o alle sensibilità. Sfoglia l'intera gamma di prodotti e scopri come possiamo aiutare il tuo animale domestico a godere del miglior stato di salute possibile.

Esplora le gamme
Condividi questa pagina