Pomerania adulto in piedi in bianco e nero

Pomerania

Un grande carattere in un piccolo corpo.

Informazioni sul Pomerania

Il Pomerania è noto per il suo bel mantello, caratterizzato da uno spesso sottopelo. Particolarmente appariscente è il fitto pelo intorno al collo (gorgiera), che ricorda la criniera di un leone, mentre la folta coda campeggia orgogliosamente sul dorso. La testa da volpe con occhi attenti e vigili e le orecchie appuntite, piccole e ravvicinate conferiscono al Pomerania quel suo aspetto unico e particolarmente sfacciato.
I Pomerania sono sempre attenti, vivaci ed eccezionalmente devoti al loro proprietario. Apprendono rapidamente e questa caratteristica li rende facilmente addestrabili. Nonostante le piccole dimensioni, questa razza ha mantenuto l'intelligenza e la forza mentale dei suoi antenati nordici, pertanto è fondamentale stabilire i giusti limiti fin dall'inizio. Il carattere socievole e allegro del Pomerania lo rende il compagno ideale, perfetto per la famiglia e la guardia della casa.

Fonte: aspetti e caratteristiche chiave provenienti dalla Fédération Cynologique Internationale (FCI)

Caratteristiche della razza

Paese
Germania
Gruppo
Gruppo FCI 5
Taglia
Molto piccolo
Aspettativa di vita media
12–16 anni

Vigile / Vivace / Fedele / Protettivo / Socievole / Amabile / Fiducioso / Intelligente

Aspetti principali

  • Richiede toelettatura moderata
  • Ha bisogno di un lungo addestramento
  • È un ottimo cane da famiglia
Pomerania adulto in bianco e nero

Origini della razza

Lo Spitz Tedesco è la più antica razza canina dell'Europa centrale ed è l'antenato della maggior parte delle razze di tipo spitz riconosciute oggi. Il Pomerania è noto nei paesi di lingua tedesca come Toy Spitz ed è effettivamente la variante più piccola dello Spitz Tedesco.
Il Club del Pomerania è stato fondato in occasione del primo Crufts nel 1891, quando la razza era piuttosto rara. I primi Pomerania erano molto più grandi dello standard odierno (circa 9 kg) ma attraverso un attento lavoro degli allevatori le dimensioni sono state ridotte e sono stati sviluppati mantelli di colori diversi.
Grazie allo stretto rapporto storico tra Inghilterra e USA, i Pomerania furono portati in America e furono esposti per la prima volta nel 1892. L'American Kennel Club riconobbe successivamente la razza "Pom" nel 1900. Da allora la popolarità del Pomerania ha continuato a crescere e nel 1994 era tra le dieci razze più popolari negli Stati Uniti.