Aiutare cani e gatti a vivere nel modo più sano possibile.

Mais ai cani e gatti

Perché Royal Canin utilizza il mais nei propri alimenti per cani e gatti?
 
Ricerche scientifiche insegnano che cani e gatti hanno esigenze nutrizionali molto diverse da quelle degli esseri umani e che sono i nutrienti, e non gli ingredienti, i pilastri fondamentali della loro alimentazione. Per questo, per il loro benessere, è fondamentale concentrarsi sulle sostanze nutritive, tralasciando le mode del momento che promuovono ad esempio alimentazioni senza cereali.

Inoltre non esistono ricerche che supportino la tesi secondo cui un'alimentazione priva di mais, frumento e soia sia migliore rispetto a un'alimentazione contenente carboidrati da altre fonti. In realtà, i cereali vengono ben digeriti da cani e gatti e non rientrano tra le principali proteine allergizzanti.

Il mais, che spesso viene accusato di essere utilizzato negli alimenti per cani e gatti come semplice riempitivo, è invece, secondo la scienza, uno dei pochi ingredienti che fornisce allo stesso tempo proteine, carboidrati, grassi, minerali, vitamine e fibre, con ottime caratteristiche nutrizionali.

Royal Canin inoltre seleziona con estrema attenzione i fornitori di materie prime esigendo altissimi standard qualitativi e conducendo precise e affidabili analisi di controllo (*) sul 100% delle materie prime utilizzate, atte ad escludere, ancor prima della messa in produzione degli alimenti, la presenza di eventuali sostanze contaminanti ambientali e a confermare la corrispondenza dei valori nutrizionali richiesti.

(*) I fornitori che collaborano con Royal Canin forniscono materie prime di qualità elevatissima nel rispetto di uno specifico disciplinare. 

Il 100% delle materie prime viene analizzato prima di autorizzarne lo scarico. Una volta scaricate, tutte le materie prime Royal Canin vengono nuovamente sottoposte a controlli costanti. Tutte le sedi di produzione sono in comunicazione con i laboratori centrali di Aimargues (Francia) dove vengono svolte 30.000 analisi all'anno sulle materie prime e sugli alimenti finiti.
 
Articoli correlati

Alimentazione animali

Digeribilita fonti proteiche

Allergeni nei cani e nei gatti