Rischi per la salute di gatti in sovrappeso e obesi

20/09/2018
Vi sono numerosi rischi per la salute nei gatti in sovrappeso e obesi, che possono ridurre la loro qualità di vita, dai problemi cardiovascolari al cambiamento del loro carattere.
Adult Scottish Straight sitting on an examination table being checked over by a vet.

Il rischio di obesità nei gatti è una problematica crescente, così come per la popolazione umana. Può avere un serio impatto su tutta la vita di un gatto, influenzando il suo stato di salute, la sua qualità di vita e le sue attività.

Alcuni gatti sono predisposti all'obesità?

Esistono alcuni fattori che possono portare con maggiore probabilità il tuo gatto a dover combattere con l'aumento di peso e l'obesità:

  • Se si tratta di un gatto comune europeo a pelo corto, piuttosto che di un gatto di razza
  • Se il gatto si trova in fascia di età tra i cinque e i 10 anni, quando la sua attività fisica inizia a diminuire
  • Se è alimentato ad libitum e con porzioni superiori a quelle consigliate
  • Se è nervoso, poco attivo oppure se è nervoso o emotivo
  • Se è un maschio

Se il tuo gatto è stato sterilizzato o castrato, è inoltre più probabile che aumenti di peso; l'intervento riduce il fabbisogno energetico del gatto di un terzo, ma il suo appetito può aumentare dal 18% al 26%.

In che modo il sovrappeso o l'obesità influenzano il mio gatto?

Quando il gatto non è in peso forma, il suo corpo immagazzina le calorie in eccesso come grasso, in quanto l'energia consumata è inferiore all'energia assunta tramite l’alimentazione. Questo grasso può danneggiare determinati organi, come il fegato, oppure le arterie. Il peso in eccesso inoltre grava sugli organi interni e sulle articolazioni del gatto, portando ad una serie di rischi per la sua salute.

Gatto adulto sdraiato su un tavolo da visita durante un controllo dal medico veterinario.

Quali rischi corre il gatto tendente a sovrappeso o obesità?

In generale, l'obesità può ridurre la qualità e l'aspettativa di vita di un gatto: giocare e muoversi diventa più difficile e gli interventi chirurgici o i controlli risultano più complessi.

Diabete

I gatti obesi presentano un maggior rischio di diabete: una percentuale compresa tra l'80% e il 90% dei gatti obesi presenta questa patologia, che può richiedere iniezioni giornaliere di insulina. Spesso, la perdita del peso in eccesso, e quindi del grasso accumulato, possono aiutare a controllare il diabete, in quanto sono responsabili della perdita di regolazione della glicemia.

Difese naturali meno efficienti

Se il tuo gatto è obeso, le sue difese naturali possono risultare meno efficienti, rendendo l'animale più soggetto a infezioni quali, ad esempio, quelle urinarie; inoltre, aumenta il rischio di calcoli, che si possono formare quando i gatti in sovrappeso sono meno attivi, perché questo li porta a bere meno acqua e urinare con minor frequenza rispetto ai gatti normopeso.

Insufficienza epatica

Nei gatti obesi, un rischio serio e potenzialmente fatale è rappresentato dall'insufficienza epatica. Se l’organismo del gatto crede di essere in una condizione di malnutrizione, come quando, ad esempio, si riducono in modo improvviso le quantità di cibo, il grasso viene spostato dai depositi verso il fegato, per poter essere utilizzato come fonte di energia. Tuttavia, l’organismo di un gatto non è in grado di gestire efficacemente questo processo, che può portare a danneggiare il fegato e, talvolta, anche a causare insufficienza epatica, che può diventare fatale.

Toelettatura e benessere mentale

Per un gatto, può essere più difficile toelettarsi con del peso in eccesso, rendendolo soggetto a problematiche cutanee. Inoltre, aumenta il carico sulle articolazioni, che potrebbero sviluppare problematiche. Anche i sistemi cardiovascolare e respiratorio possono subire ripercussioni.

Un gatto sovrappeso o obeso può vedere ridotto il suo benessere mentale: non è in grado di reagire rapidamente in caso di pericolo, quindi non potrà seguire i propri istinti e potrà provare forte stress.

Con la corretta alimentazione, esercizio fisico e i dovuti accorgimenti, sarai in grado di proteggere il tuo gatto dai rischi legati alla tendenza al sovrappeso o all'obesità. Per iniziare, parla con il tuo Medico Veterinario per ottenere consigli sulla migliore linea d'azione da seguire.

Torna all'inizio