Come aiutare il gatto a perdere peso

20/09/2018
Sempre più gatti in tutto il mondo sono considerati obesi e presentano problemi di salute a lungo termine. Scopri come aiutare il tuo gatto a perdere peso e a seguire uno stile di vita più sano.
Adult Russian running outside on long grass.

L'obesità è un problema crescente tra i gatti: nel Regno Unito ad esempio un gatto su quattro è stato classificato come obeso. Questo può avere un grave impatto salute e sull’aspettativa di vita del gatto, ma, con un programma appropriato per la perdita di peso, circa l'80 - 90% dei gatti riesce a ritrovare il proprio peso forma.

L'alimentazione adatta per aiutare il gatto a perdere peso

La perdita di peso del tuo gatto deve basarsi su tre principi generali: ridurre la quantità di calorie ingerite, gestire la sua sensazione di fame e adattare la quantità dei nutrienti essenziali in modo bilanciato. In questo modo assicurerai al tuo gatto un'alimentazione equilibrata, che lo sazi e fornisca un apporto energetico notevolmente inferiore.

Limitarsi semplicemente a nutrire il tuo gatto con un quantitativo di cibo minore rispetto al solito non è un modo efficace per agevolare la perdita di peso. In alcuni casi può rivelarsi persino problematico per il gatto, poiché potrebbe ridurre l'assunzione dei nutrienti essenziali.

Un'alimentazione su misura per la perdita di peso dovrebbe fornire un maggior apporto proteico rispetto agli alimenti abituali del tuo gatto, per evitare una perdita di massa muscolare, un ridotto quantitativo di grassi e un alto contenuto di minerali e vitamine. Questa alimentazione può anche contenere nutrienti per supportare le articolazioni e la salute della pelle e del pelo.

Gli alimenti formulati a questo scopo forniscono anche specifiche miscele di fibre per aumentare il senso di sazietà nel gatto e ridurre, di conseguenza, le richieste insistenti di cibo, per una perdita di peso più efficace.

È importante fornire al tuo gatto sempre acqua fresca, posizionata in diversi punti della casa. Con questo accorgimento, favorirai l’assunzione di un quantitativo d'acqua sufficiente a stimolare la digestione del tuo gatto.

Gatto adulto seduto in casa che mangia da una ciotola argento.

Il comportamento alimentare adeguato per il tuo gatto

Perché il tuo gatto perda peso, dovrai attenerti alle quantità indicate sulla confezione del suo alimento e seguire i consigli del tuo Medico Veterinario, utilizzando una bilancia da cucina per assicurarti di non eccedere nelle quantità. Gli alimenti secchi infatti possono essere molto energetici, a seconda della loro composizione, e una quantità non pesata potrebbe essere eccessiva per il tuo animale. Per questo motivo, il modo migliore per ottenere una perdita di peso nel tuo gatto consiste nell’attenersi alle indicazioni ricevute, utilizzando una bilancia per pesare l’alimento.

Se il tuo gatto tende a mangiare eccessivamente e non è in grado di regolarsi da solo, dividi la sua porzione giornaliera in pasti piccoli e frequenti. Analogamente, evita di offrirgli extra provenienti dalla tua alimentazione, in quanto possono aumentare di molto il suo apporto calorico e, se desideri utilizzare degli snack, ricorda di sottrarli dalla sua quantità di alimento giornaliera.

Il tuo Medico Veterinario sarà in grado di consigliarti al meglio in merito alla perdita di peso ideale per il tuo gatto, tuttavia tale processo non dovrà avvenire troppo rapidamente. Un dimagrimento troppo veloce, infatti, può essere interpretato dall’organismo del gatto come un segnale di malnutrizione e causare problemi al suo fegato

Favorire l'esercizio fisico nel gatto e la perdita di peso

A seconda del peso del tuo gatto, perfino giocare potrebbe risultare difficile. Tuttavia, introducendo gradualmente il gioco nella sua routine quotidiana, lo aiuterai a fare esercizio e a bruciare calorie.

Puoi incoraggiare il tuo gatto a essere attivo organizzando la tua casa in modo da offrirgli molte possibilità di gioco. Acquista un tiragraffi per gatti sul quale possa arrampicarsi o disponi un'area su più livelli in cui possa saltare e appollaiarsi. Procurati dei giocattoli con i quali possa divertirsi mentre sei fuori casa. I giocattoli alimentari, dove il tuo gatto può accedere al cibo giocando con un oggetto, sono divertenti e incoraggiano il suo naturale istinto alla caccia. Due sessioni di gioco di due minuti al giorno sono un buon inizio per un gatto in sovrappeso, tuttavia potrai aumentare gradualmente la loro durata man mano che il gatto diventa più agile.

Mantenere il peso forma

Una volta che il tuo gatto avrà perso peso, sarà fondamentale sostenerlo nel mantenimento del suo peso forma, per evitare il cosiddetto effetto "yo-yo". Puoi gestire questo problema pesando il tuo gatto almeno ogni sei mesi e intervenendo qualora il peso rilevato superi di oltre il 5% il suo normale peso corporeo, adattando la sua alimentazione alle circostanze.

Quando pesi il tuo gatto, è importante usare sempre la stessa bilancia, per evitare discrepanze ed errori che potrebbero portare a fornire un'alimentazione eccessiva o insufficiente.

Con il recupero del peso forma, il tuo gatto si sentirà molto più sano e felice. Prima di iniziare, parla con il tuo Medico Veterinario per ottenere consigli in merito al peso forma del tuo animale domestico e all’alimento migliore da fornire per raggiungere questo obiettivo.

Torna all'inizio