Aiutare cani e gatti a vivere nel modo più sano possibile.
Salute e benessere

Come riconoscere lo stress nei gatti

Adult cat lying down on a carpet surrounded by grey blankets.
Vi è una serie di comportamenti osservabili che fanno comprendere se il gatto è stressato. Scoprire la causa dello stress nei gatti e come combatterla.

Il gatto si comporta in modo strano? Si nasconde al suono del campanello o si mostra cauto e infastidito nei confronti dei membri della famiglia o degli ospiti? Fa i suoi bisogni fuori dalla lettiera? Questi comportamenti sono tutti segni di stress nel gatto.

Cosa causa stress e ansia nei gatti?

Un modo per capire se il gatto è stressato è quello di considerare la situazione dal suo punto di vista. Avere un ospite in casa potrebbe essere emozionante per il proprietario, ma implica per il gatto un odore nuovo, una persona nuova e l'interruzione della sua routine. Altre cause comuni di stress nei gatti includono l'inserimento di nuovi animali, l'arrivo di un bebè, la ristrutturazione o la costruzione di una casa, un temporale o modifiche generali della loro routine.

Come riconoscere lo stress nei gatti

I gatti manifestano stress in diversi modi. Possono presentare patologie cutanee, urinarie e/o gastrointestinali. Possono inoltre urinare fuori dalla lettiera, vocalizzare eccessivamente con ringhi o sibili, diventare aggressivi nei confronti delle persone o di altri animali, oppure toelettarsi ossessivamente. In alcuni casi lo stress porta il gatto a leccarsi fino a perdere tutto il pelo.

Inline Image 1

Prevenire o alleviare lo stress nei gatti

Quindi, cosa si può fare per alleviare lo stress e l'ansia di un gatto? Ad esempio minimizzare le circostanze spiacevoli. Anziché portare in viaggio con te il tuo gatto, non potresti ricorrere a un pet-sitter e lasciare che rimanga dove si sente al sicuro?

"Arricchimento ambientale" è un termine usato dai veterinari per descrivere i modi che ti consentono di rendere la tua casa un luogo più felice per il tuo gatto. I gatti possono annoiarsi e mostrare problemi comportamentali. Per natura adorano cacciare, quindi falli giocare ogni volta che puoi.

Un'altra idea per ridurre lo stress nei gatti è aggiungere cassette igieniche o postazioni di alimentazione supplementari. Questo accorgimento contribuisce a ridurre la competizione in un ambiente in cui sono presenti più gatti. Molti gatti amano gli spazi verticali e apprezzano un albero tiragraffi, dove possono osservare le attività domestiche da una distanza di sicurezza. Le fontane d'acqua rompono la noia e incoraggiano il tuo gatto a bere di più.

Se il gatto non si mostra ricettivo ai suggerimenti precedenti, ci sono altri modi per aiutarlo a gestire lo stress. I feromoni felini (sostanze chimiche rilasciate nell'ambiente che influenzano il comportamento di un animale) sono disponibili in diffusori e spray e aiutano ad alleviare lo stress. Molte cliniche veterinarie li usano per calmare i loro pazienti.

I farmaci con prescrizione sono un'altra possibilità che il veterinario potrebbe consigliare. Inoltre, i proprietari che non sono in grado di somministrare ai loro gatti farmaci per via orale potranno ricorrere a diete con nutrient ad effetto rilassante, facilissime da usare.

Visitare il medico veterinario

Il tuo medico veterinario è la migliore fonte di informazioni in merito allo stress del tuo gatto e sarà in grado di darti consigli su come semplificare le tue visite in ambulatorio. Una volta confermata la diagnosi di stress, puoi discutere della possibilità di ricorrere a una dieta che possa alleviare questa condizione.

  • Benessere generale

Metti mi piace e condividi questa pagina

Trova un medico veterinario

In caso di dubbi sulla salute del tuo gatto, consulta un medico veterinario per ricevere assistenza professionale.

Cerca vicino a me
Content Block With Text And Image 1
Cookie Settings