Come contribuire alla salute digestiva del gatto

20/09/2018

L’apparato digerente assolve alla digestione ed all’assorbimento dei nutrienti, contribuendo quindi al mantenimento dello stato di salute e di benessere dell’intero organismo; Ma come è possibile promuovere la salute digestiva del gatto? 

Ruolo dell'apparato digerente del gatto 

L’apparato digerente del gatto è impegnato nella digestione del cibo e nell'assorbimento dei nutrienti di cui l'organismo ha bisogno. L'apparato digerente ospita la microflora, tra cui ritroviamo i batteri "buoni", i quali contribuiscono a mantenere la salute digestiva ed il benessere dell’animale supportando l’assorbimento dei nutrienti. L’apparato digerente include anche cellule deputate alla difesa dell’organismo, che si attivano quando entrano in contatto con i potenziali patogeni o con gli elementi che richiedono una risposta immunitaria.

Tuttavia, un gatto in talune circostanze potrebbe manifestare delle problematiche digestive. Ad esempio, a seguito di a improvvisi cambiamenti di alimentazione. Il gatto tende inoltre per natura a mangiare più frequentemente, preferendo tanti piccoli pasti nell’arco della giornata: un gatto si reca alla ciotola del cibo diverse volte al giorno e ne assume piccole quantità alla volta, che vengono poi digerite ed assimilate.

Siamese adulto in casa mentre mangia da una ciotola gialla.
Gatto adulto sdraiato su un tavolo da visita durante un controllo dal medico veterinario.

Alimentazione e salute digestiva del gatto

L'alimentazione, con particolare riferimento alla digeribilità e profilo nutrizionale prescelti, contribuisce quindi direttamente alla salute dell'apparato digerente ed al benessere generale dell’organismo.

A differenza di altri mammiferi, i gatti non sono in grado di sintetizzare alcuni nutrienti necessari alla salute, come la taurina, alcuni acidi grassi, la vitamina D e la vitamina A. L'alimentazione del tuo gatto deve includere questi nutrienti essenziali per sostenere il suo benessere generale e la sua salute.

I gatti necessitano di un elevato apporto di proteine, più dei cani e degli esseri umani, per rinnovare ad esempio le cellule del corpo, compresi gli artigli ed il pelo, e sintetizzare anticorpi. Le proteine sono composte da aminoacidi: quelli essenziali nel gatto sono 11, tra cui annoveriamo la taurina. Ad esempio, una carenza di questo nutriente essenziale, potrebbe determinare degenerazione della retina e problemi cardiaci.

Il grasso è una componente molto energetica dell'alimentazione del tuo gatto e può contribuire al suo benessere generale ed alla salute digestiva. Ad esempio, il tuo gatto necessita di acidi grassi specifici per aiutare la cute a mantenere il suo ruolo di barriera protettiva. Tuttavia, il grasso nella sua alimentazione deve essere attentamente bilanciato: un quantitativo eccessivo potrebbe portare all'obesità e ad altri problemi, incluse, in alcuni gatti, quelli di natura digestiva.

Uno dei componenti chiave nell'alimentazione del tuo gatto che favorisce la salute digestiva, è la fibra, sia insolubile che solubile. La fibra insolubile contribuisce alla peristalsi intestinale ed alla formazione di feci compatte. La fibra solubile agisce come agente "gelificante" favorendo l’espulsione del contenuto fecale. Un alimento completo e bilanciato apporterà quantitativi equilibrati di entrambe le tipologie di fibre per mantenere la salute digestiva.

Altri elementi importanti dell'alimentazione del gatto, che favoriscono la salute digestiva, sono i prebiotici. I prebiotici comprendono sostanze nutritive che influenzano positivamente la microflora intestinale del tuo gatto, incoraggiando lo sviluppo dei batteri buoni.

L’apparato digerente del tuo gatto è sensibile e complesso e necessita delle dovute attenzioni per espletare le sue normali funzioni. Consulta il tuo Medico Veterinario per ricevere utili consigli su come contribuire alla salute digestiva ed al benessere del tuo gatto.

Torna all'inizio