Aiutare cani e gatti a vivere nel modo più sano possibile.
Stai pensando di adottare un cane?

Come prendersi cura di un cane

Puppy Beagle running on a sandy beach.
Ci sono molte informazioni da tenere a mente quando si prende un cucciolo. Ma se troverai sin dall'inizio il tempo necessario per comprenderne i bisogni, garantirai il proseguimento della salute fisica ed emotiva del cane.

Esiste una serie di fattori che influenzerà le esigenze di salute e benessere del tuo cane, in particolare la razza e l'età. È quindi importante che siano considerati tutti i fattori, dalle loro esigenze nutrizionali all'esercizio e alla toelettatura, tenendo conto delle loro particolari caratteristiche. Tuttavia, alcune cose sono essenziali per tutti i cani, per poter essere membri sani e ben adattati della famiglia.

Esercizio

Tutti i cani hanno bisogno di esercizio fisico, ma la quantità e il tipo variano a seconda dell'età, della taglia e della razza.

  • Assicurati che ci sia spazio sufficiente per fargli fare esercizio: le passeggiate di un cane non devono essere considerate solo come il momento per un rapido bisognino.
  • Breve ma frequente: ricorda che i cani da taglia media a gigante presentano periodi di crescita più lunghi, durante i quali si sviluppano ossa e articolazioni, quindi non devono camminare per lunghe distanze o praticare determinati sport fino a quando non saranno più grandi, optando invece per un esercizio più breve ma frequente.
  • Trova il tempo per giocare: il gioco è un componente naturale dell'esercizio di un cane e ne aiuta lo sviluppo psicologico. Fa bene al tuo cane da molti punti di vista diversi: per trascorrere del tempo con lui, per consolidare il legame, per controllarne il peso, per mantenere la vitalità e per rafforzare il suo sistema cardiovascolare e immunitario.

Ambiente

I cuccioli sono molto ricettivi al loro ambiente e le esperienze negative avranno un effetto duraturo su di loro. Lo sviluppo comportamentale di un cucciolo prevede diverse fasi, compreso il periodo di socializzazione, che inizia dalle 4 settimane e prosegue fino alle 14 settimane.

Il periodo della paura rientra in questa fase di socializzazione, pertanto, qualsiasi trauma che si verificherà in questo arco di tempo potrebbe avere conseguenze negative e durature. Dunque è importante prestare attenzione alle esperienze ambientali di un cucciolo sin dal primo giorno.

  • Assegnagli la loro cuccia: assicurati che abbiano una cuccia riservata a loro in cui possano ritirarsi e sentirsi al sicuro.
  • Fornisci ambienti stimolanti: ad esempio, amano molto sia una grande scatola di cartone in cui nascondersi che i giocattoli di gomma. È importante assicurarsi che tutte le sessioni di gioco siano supervisionate.
  • Falli abituare gradualmente ai nuovi ambienti: se vivi in una città, dovresti farli familiarizzare lentamente con tutti gli elementi che dovranno affrontare, come automobili, scale mobili, ascensori, treni, tram o autobus.
  • Addestrali a stare da soli: a volte i cuccioli devono anche imparare a rimanere da soli.
  • Presentali agli altri cani: per aiutarli con la socializzazione, i cuccioli devono incontrare altri cani e animali, oltre che essere inclusi il più possibile nelle uscite familiari.
  • Portali fuori: non aspettare a lungo per portare fuori il tuo cucciolo. Deve iniziare ad esplorare ciò che lo circonda a partire dall'età di due mesi.
Cucciolo di Golden Retriever sdraiato in casa che mastica un giocattolo.

Alimentazione

Come per l'esercizio, anche le esigenze nutrizionali cambiano man mano che il cucciolo cresce. All'inizio i cuccioli avranno l'esigenza di assumere piccole quantità di cibo più volte al giorno, per poi arrivare gradualmente a non più di uno o due pasti giornalieri. Anche la taglia e la razza del cane influiscono sulle sue esigenze nutrizionali, in quanto alcuni esemplari presentano tolleranze digestive diverse dagli altri. I cani dovrebbero avere sempre accesso all'acqua ed è importante che non vengano alimentati eccessivamente.

Se non sei sicuro delle quantità di cibo da offrire al tuo cane, o di come le fasi di crescita ne influenzeranno la dieta, chiedi consiglio al tuo medico veterinario. Il medico veterinario sarà in grado di fornirti linee guida importanti per una crescita ottimale, contribuendo a evitare obesità e tensioni sulle sue articolazioni in fase di sviluppo.

Infine, il cibo deve fornire energia, ma deve anche costruire e mantenere le cellule del corpo, supportando eventuali sensibilità, legate all'età, dell'apparato digerente, cutaneo, dentale e articolare. Un alimento nutriente, che soddisfa le esigenze di un'alimentazione salutare, conterrà solo le giuste quantità di sostanze nutritive.

  • Non cambiare improvvisamente il tipo di alimentazione: per evitare di disturbare l'apparato digerente del cucciolo appena arrivato a casa tua, continua a offrirgli il cibo che è abituato a consumare. Se vuoi cambiare la sua dieta, fallo gradualmente durante un periodo di transizione di una settimana, mescolando gli alimenti vecchi a quelli nuovi, in proporzioni variabili.
  • Scegli il cibo giusto per la sua età: esiste una formula speciale per i cuccioli, che rispetta perfettamente le loro esigenze di crescita. Per una crescita ottimale, segui i consigli del tuo medico veterinario.
  • Stabilisci una routine: i cani sono animali da branco e hanno bisogno di una precisa struttura gerarchica. Nutri il tuo cucciolo ogni giorno nello stesso posto, al medesimo orario e dopo che tu e la tua famiglia avrete consumato il vostro pasto, affinché comprenda che, all'interno del nucleo familiare, tu occupi la posizione dominante. Dopo aver mangiato, se possibile, non far fare esercizio fisico importante al cucciolo per una o due ore.
  • Gli snack devono rappresentare l'eccezione, non la regola: limitando il consumo degli snack, permetterai al tuo cane di mantenere il proprio peso forma. Lo zucchero e il cioccolato sono vietati. Il cioccolato è tossico per i cani. Le crocchette a basso contenuto calorico possono essere utilizzate come ausilio per l'addestramento.

Toelettatura e salute

Una toelettatura regolare è una buona abitudine da istituire. Aiuterà a sostenere la salute della pelle e del pelo del tuo cucciolo nonché a migliorare il vostro legame. Garantirà inoltre una maggiore probabilità di rilevare tempestivamente eventuali anomalie come parassiti esterni, disturbi della pelle o aree del corpo che creano disagio. Se viene effettuata fin dalla più tenera età, la toelettatura viene apprezzata dalla maggior parte dei cani. Tuttavia, non è mai troppo tardi per iniziare.

  • Inizia presto a occuparti della sua igiene dentale: in questo modo, il tuo cucciolo si abituerà all'uso dello spazzolino e di un dentifricio appositamente progettati per lui. Prova a spazzolare i denti del tuo cucciolo più volte alla settimana.
  • Prenota le vaccinazioni: le vaccinazioni aiutano a prevenire malattie contagiose e talvolta fatali. Alcune sono obbligatorie, mentre altre sono facoltative. I cuccioli di solito iniziano un programma di vaccinazione all'età di 6-8 settimane.
  • Chiedi al tuo medico veterinario informazioni sulla sverminazione: spesso nello stomaco dei cuccioli sono presenti vermi, pertanto sarà necessario effettuare la sverminazione ogni mese fino ai sei mesi di età, quindi diradarne la frequenza a due volte l'anno. Il tuo medico veterinario sarà in grado di consigliarti il programma migliore per il tuo cucciolo, pertanto è importante attenersi alle sue indicazioni.
  • Consulta il tuo medico veterinario in merito alla prevenzione dei parassiti: ricorda di proteggere il cucciolo da pulci e zecche. Affinché la prevenzione abbia successo, devi trattare sia il cane sia l'ambiente in cui vive. Chiedi consiglio al tuo medico veterinario.     
  • Prendi in considerazione la possibilità di sterilizzare o castrare il tuo animale domestico: questa decisione è una scelta importante da valutare attentamente. È fondamentale soppesare tutti i potenziali vantaggi della sterilizzazione o della castrazione del cane rispetto alla possibilità di farlo riprodurre in futuro.

Addestramento

Se desideri un cane ubbidiente e ben educato, devi iniziare presto l'addestramento. Il tuo programma di addestramento deve iniziare presto ovvero a un'età in cui il tuo cucciolo ha un'eccellente attitudine naturale all'apprendimento.

Per il tuo comfort e quello di altre persone, il tuo cane deve comprendere alcune regole base della vita. Non esitare a contattare un professionista per l'addestramento del tuo cane. Esistono numerose scuole di addestramento per cani o per cuccioli che potranno aiutarti nel tuo scopo.

  • Addestramento alla vita in casa: quando arriverà a casa tua, il cucciolo potrebbe non essere abituato a vivere in casa. L'addestramento richiede tempo e pazienza, ma non punire né rimproverare mai un cucciolo che ha avuto un incidente. Cerca, invece, di evitare che il tuo cucciolo senta la necessità di fare i propri bisogni in casa.
  • Inizia presto a chiamarlo con il suo nome: pronuncia il suo nome lentamente e chiaramente sin dall'inizio, così da attirare la sua attenzione e associare il suo nome a ciascun comando. Scegli i momenti in cui è vigile per permettergli di conoscerti e invitalo a venire verso di te per insegnargli a obbedire.
  • Abitualo gradualmente all'automobile: porta il tuo cucciolo in macchina sin da piccolo, in modo che non ne abbia paura. Prima di affrontare lunghi spostamenti, fai qualche viaggio breve.

La prima volta che adotti un cucciolo dovrai immagazzinare molte informazioni nuove, ad esempio sapere tutto ciò di cui ha bisogno per la propria salute fisica ed emotiva. Tuttavia, partire col piede giusto renderà tutto più facile per te e il tuo cane e, in caso di dubbi, potrai ricorrere ai consigli e al supporto del tuo medico veterinario.

  • Benessere generale
  • È un cane adatto a te

Metti mi piace e condividi questa pagina

Articoli correlati
Adult Dachshund lying down in a living room with people behind.

Educare i bambini a prendersi cura di un cane

Adult English Cocker Spaniel sitting indoors while a woman grooms its ears.

Costi relativi al possesso di un cane

Adult Golden Retriever walking on a street with adult and child walking behind.

Aspetti da considerare prima di prendere un cane

Maggiori informazioni sulle razze di cani

Cerca razze

Vedi tutte le razze
Cucciolo di Bassotto Tedesco che salta in bianco e nero su sfondo bianco
Cookie Settings