Accumula punti e vinci gadget, sconti e alimenti con il concorso PRIMI PASSI

Scopri di più

Il gatto di razza Maine Coon

Di dimensioni maggiori rispetto alla media, il Maine Coon è una delle razze più grandi tra i gatti domestici. La loro crescita è lenta e richiede più tempo rispetto alla maggior parte delle altre razze. Questo potrebbe spiegare le dimensioni notevoli del Maine Coon. che ben si accompagnano al suo carattere regale. Intelligente, dolce e mite, i cliché del Maine Coon: Sono socievoli e convivono in armonia con le persone e con gli altri animali domestici.

Nome ufficiale: Maine Coon

Altri nomi: Maine Shag, gatto Shag

Origini: Stati Uniti

Maine Coon adult black and white
  • 3 out of 5
  • 4 out of 5
  • 3 out of 5
  • 4 out of 5
  • 5 out of 5
  • 5 out of 5
  • 4 out of 5
  • 2 out of 5
  • 3 out of 5
* Consigliamo di non lasciare i propri animali domestici da soli per lunghi periodi di tempo. La compagnia può ridurre il disagio emotivo e i comportamenti non appropriati. Contatta il tuo Medico Veterinario per ricevere utili consigli a riguardo. Ogni gatto è unico, anche rispetto agli altri membri della sua stessa razza. Pertanto, questa panoramica di caratteristiche specifiche viene fornita a titolo esclusivamente indicativo. Per avere un animale sereno, in salute ed equilibrato, consigliamo di educarlo e farlo socializzare. E' importante inoltre soddisfare i fabbisogni di base per favorire il suo benessere (e le sue esigenze sociali e comportamentali). Gli animali domestici non dovrebbero mai essere lasciati da soli con i bambini senza la supervisione di una persona adulta. Contatta il tuo allevatore o il tuo Medico Veterinario per maggiori informazioni. Tutti gli animali domestici sono socievoli e prediligono la compagnia. Tuttavia, si può insegnare loro ad affrontare la solitudine fin dalla tenera età. Contatta il tuo Medico Veterinario o il tuo allevatore per ricevere utili consigli a riguardo.
Illustration of a standing Maine Coon
10 - 16 in10 - 14 in
13 - 22 lb9 - 15 lb
Dalla nascita fino a 4 mesiDa 15 mesi a 7 anni di età
Dai 7 anni di età
Maine Coon kitten peering out of a duvet mound
1/7

Imparare a conoscere il Maine Coon

Tutto ciò che c'è da sapere sulla razza

Mentre alcuni gatti possono dimostrarsi decisamente poco socievoli, il Maine Coon è un gatto molto affabile e amorevole con le persone. Persino socievole. Sebbene siano piuttosto indipendenti e non cerchino costantemente di attirare la tua attenzione, preferiscono comunque stare insieme a te. E ti seguirà se cambierai stanza. Ogni volta.

Non orientato verticalmente come altre razze, il Maine Coon preferisce interagire con gli oggetti a terra piuttosto che arrampicarsi. E si sviluppano lentamente: I Maine Coon raggiungono le dimensioni da adulto solo tra i tre e i cinque anni di età. Tuttavia il loro temperamento rimarrà quello di un gattino per tutta la vita: saranno sempre giocherelloni e curiosi, studiando attentamente qualsiasi attività in cui siano coinvolti i suoi proprietari.

I Maine Coon miagolano raramente. Infatti, la maggior parte degli esemplari presenta una particolare vocalità, delicata e leggera, vagamente paragonabile a un cinguettio o a un trillio, apparentemente inadeguata alla loro dimensione imponente. Con il collo incorniciato da una maestosa criniera, i Maine Coon hanno il mantello ideale "per ogni condizione atmosferica" poiché è idrorepellente. Il sottopelo morbido e fine è ricoperto da un mantello fluente di media lunghezza che, sebbene sia setoso, è molto voluminoso. Mantiene il gatto al caldo quando fa freddo, esattamente come la sua folta coda, che avvolge intorno a sé per un ulteriore isolamento. I gatti di razza Maine Coon possono avere un rispetto regale, a volte selvaggio, ma non lasciarti ingannare: sono generalmente molto dolci e fedeli ai loro proprietari fin da subito.

Ovviamente le sue dimensioni non fanno del Maine Coon un gatto molto atletico, ma il carattere pacifico e la grande pazienza li rendono ottimi compagni sia per i bambini che per il resto della famiglia. Il Maine Coon è piuttosto socievole e vivere con lui non crea alcun problema. Gli esemplari adulti vanno generalmente d'accordo con i cani e con gli altri gatti. Tutto sommato, un coinquilino ideale.

Striped Maine Coon sitting in a tree
2/7

Due curiosità sulla razza del Maine Coon

1. Il fattore lanugine

Non è affatto un gatto piccolo. Tuttavia, con un pelo così soffice e folto, alcuni Maine Coon potrebbero sembrare più grandi di quanto non sembrerebbero se avessero un mantello dal pelo corto. Ad ogni modo, sotto il mantello troviamo una robusta muscolatura e un corpo lungo e forte.

2. Ops, l'ho fatto di nuovo?

Sebbene sia piuttosto agile, il Maine Coon può rivelarsi un po' goffo e non essere in grado di valutare correttamente le altezze quando salta. Forse è più evidente per le sue dimensioni, ma questa caratteristica non fa che amplificare il suo carattere giocherellone.

Black and white portrait of a Maine Coon sat up on front two legs
3/7

Storia della razza

Sebbene sia considerato originario dello stato del Maine, il modo in cui il Maine Coon sia arrivato in quei luoghi non è documentato con precisione. L'argomento è oggetto di controversie. Una credenza molto diffusa, sebbene biologicamente impossibile, è che la razza abbia avuto origine dall'accoppiamento di gatti domestici semi-selvatici con i procioni.

Questa convinzione, e l'aspetto del gatto, portarono quindi all'utilizzo del nome Maine Coon. Un'altra teoria popolare vuole che la razza discenda dai sei gatti domestici che la regina Maria Antonietta di Francia inviò a Wiscasset, nel Maine, mentre stava pianificando la fuga durante la Rivoluzione Francese. Vraiment!

Ad oggi la maggior parte degli allevatori di Maine Coon ritiene che la razza abbia avuto origine da accoppiamenti tra gatti domestici a pelo corto e gatti a pelo lungo importati. E che la selezione naturale, dovuta alle condizioni ambientali, abbia contribuito alla diffusione di questi esemplari grandi, muscolosi e dal pelo folto, in grado di sopravvivere ai rigidi inverni del New England.

Tra le razze più antiche del Nord America, I Maine Coon erano concorrenti popolari alle prime mostre feline a Boston e a New York. Una femmina tigrata marrone di nome "Cosie" vinse il premio "Miglior Gatto" al Madison Square Garden Show del 1895. Da allora la popolarità di questa razza è aumentata sempre di più.

4/7

Dalla testa alla coda

Caratteristiche specifiche dei Maine Coon

1
2
3
4
5

1.Mantello

Sottopelo fine e morbido con manto fluente e di media lunghezza

2.Ossa

Una struttura ossea forte e una muscolatura solida danno un'apparenza potente

3.Testa

Testa possente, muso quadrato e orecchie dritte con piccoli ciuffi sulle estremità

4.Coda

Una coda lunga e folta che il gatto esibisce con orgoglio

5.Aspetto

L'aspetto leggermente selvatico è ingannevole, essendo un gatto dal carattere solitamente dolce
Front on shot of a Maine Coon lying in grass
5/7

Lo sai che...

Dai tratti specifici della razza alle predisposizioni tipiche del Maine Coon

Essendo un gatto di grandi dimensioni, il Maine Coon ha bisogno di esercizio per rimanere in forma

Una volta raggiunta la taglia definitiva, il Maine Coon può avere la tendenza ad acquisire peso man mano che invecchia. Per tenerlo sotto controllo, è consigliabile farlo giocare regolarmente. Per il Maine Coon, come per qualsiasi razza felina di grandi dimensioni, inseguire giocattoli, persino palline di carta, e afferrarli con le zampe, è utile non solo per rimanere in buona salute, ma anche per non perdere le sue capacità di cacciatore di topi. Il Medico Veterinario può darti alcuni consigli sui giochi da fare con il tuo Maine Coon per aiutarlo a rimanere in ottima forma.

La cardiomiopatia ipertrofica felina può essere un problema

Quella del Maine Coon è solitamente una razza sana, ciononostante presenta una certa predisposizione ad alcune malattie, la più grave delle quali è la cardiomiopatia ipertrofica felina. Si tratta di una condizione potenzialmente genetica che comporta un ispessimento del muscolo cardiaco. Tuttavia, tale patologia può essere correlata anche a un'alimentazione povera di aminoacidi, come ad esempio la taurina. Sebbene la malattia possa causare seri problemi cardiovascolari, inclusa l'insufficienza cardiaca, i Medici Veterinari suggeriscono radiografie periodiche del torace ed ecocardiografie (un esame ecografico del cuore effettuato mediante ultrasuoni) per la diagnosi precoce di eventuali problemi.

La razza può essere soggetta a problemi all'anca

A causa delle dimensioni e della muscolatura del Maine Coon, la razza può sviluppare problematiche alle anche, che potrebbero culminare nella displasia. Tale patologia è genetica. Uno studio ha dimostrato che il 51% dei gatti di razza Maine Coon presentava prove radiografiche di displasia dell'anca. Non c'è bisogno di farsi prendere dal panico. Un allevatore serio e responsabile verificherà che i possibili genitori della futura cucciolata non siano portatori del gene responsabile di tale patologia. Inoltre il ricorso ad alimenti su misura, somministrati nelle giuste quantità, e controlli regolari contribuiranno a mantenere il tuo gatto in buona salute.

Un'alimentazione sana per gatti più sani

Un'alimentazione su misura è essenziale per preservare la salute e la bellezza dei Maine Coon. Il cibo fornisce l'energia necessaria per supportare le funzioni vitali e una formula nutrizionale completa per il Maine Coon dovrebbe contenere un adeguato equilibrio di nutrienti. Se alimenti il tuo gatto in questo modo, gli fornirai la giusta quantità di cibo poiché sia le carenze che gli eccessi potrebbero nuocere alla sua salute. Acqua pulita e fresca deve essere sempre a disposizione per supportare una regolare funzionalità dell'apparato urinario. I gatti tendono naturalmente a mangiare piccole quantità di cibo, consumando tra i 7 e i 10 pasti al giorno. Fornire al tuo Maine Coon la razione giornaliera di crocchette una volta al giorno consentirà al gatto di regolare la propria alimentazione.

Ecco alcuni consigli per avere animali in salute. Se il tuo gatto ha problemi di salute, consulta il tuo Medico Veterinario, che ti prescriverà alimenti dietetici specifici.

Il periodo di crescita per il gattino Maine Coon è eccezionalmente lungo, ponendo le basi per l'imponente struttura, tipica della razza. Allo stesso tempo, diventano molto rapidamente più grandi dei gattini standard: un gattino di Maine Coon di 3 mesi può pesare quasi 2 kg, ovvero circa il doppio dei gattini di altre razze! La crescita del gattino Maine Coon avviene in due fasi:

Costruzione: dalla nascita ai 4 mesi di età

Lo svezzamento è il passaggio che un gattino compie dal cibo liquido (o latte materno) al cibo solido Questa fase si verifica naturalmente quando perde i denti da latte, tra le 3 e le 6 settimane di vita. Durante questo periodo, i gattini non sono ancora in grado di masticare. È quindi preferibile somministrare loro cibi morbidi (crocchette reidratabili o cibo umido) per facilitare il passaggio dal cibo liquido a quello solido. Tra le 4 e le 12 settimane di vita, l'immunità naturale che un gattino riceve dal colostro (o dal primo latte) di sua madre si riduce man mano che il suo sistema immunitario si sviluppa. Per potenziare le sue difese naturali in questo periodo critico, chiamato "gap immunitario", è necessario fornire un adeguato complesso di antiossidanti, tra cui la vitamina E. I gattini attraversano un periodo di crescita intensa e particolarmente delicata durante il quale possono essere soggetti a disturbi digestivi. La loro alimentazione in questo periodo di vita non deve solo essere ad alta densità energetica, adeguata per soddisfare i loro bisogni essenziali di crescita. Deve inoltre apportare proteine altamente digeribili per il supporto del loro apparato digerente ancora immaturo. I prebiotici, come i fruttoligosaccaridi, possono contribuire alla loro salute digestiva, supportando l'equilibrio della flora intestinale. Il risultato? Feci di buona qualità. L'alimento per il gattino deve contenere acidi grassi omega 3 ( EPA-DHA) che possono aiutare a supportare il corretto sviluppo neuro-cerebrale.

Oltre a mantenere un'adeguata funzionalità urinaria come per tutti i gatti, i principali obiettivi nutrizionali per i Maine Coon adulti sono:

Avere un'attenzione particolare alla loro salute cardiaca con livelli adeguati di magnesio, sodio, potassio, arginina, EPA-DHA, taurina, L-carnitina e antiossidanti. Nonostante il fisico imponente, i Maine Coon possono essere soggetti a determinati problemi quali la cardiomiopatia ipertrofica o l'ispessimento delle pareti cardiache.

Aiutare a preservare la salute della loro cute e la bellezza del loro magnifico manto, con l'apporto di nutrienti mirati che rafforzano la funzione della cute in quanto barriera.

Supportare una buona igiene orale grazie a una forma delle crocchette adattata alla loro grande mascella quadrata e con una consistenza che induce la masticazione.

Un gatto anziano, di età superiore ai 12 anni di età, a volte può manifestare difficoltà di assimilazione. Per mantenere il peso dei gatti durante l'invecchiamento e ridurre il rischio di carenze, è necessario offrire loro un'alimentazione estremamente digeribile e ricca di nutrienti essenziali.

Con l'età, i gatti sono più inclini a sensibilità dentali e in alcuni di loro è possibile che si verifichi anche una riduzione del gusto e dell'olfatto, con una conseguente riduzione dell'assunzione di cibo. Per assicurarsi che continuino a mangiare sufficientemente, la forma, le dimensioni e la durezza, ovvero la consistenza, delle crocchette dovranno essere conformi alla loro mascella potenzialmente più fragile.

Il livello di energia di un gatto dipende comunque dal suo stile di vita, anche durante la fase della vecchiaia. Un gatto anziano che continua a uscire regolarmente dovrebbe essere nutrito con alimenti leggermente più ricchi in grassi. D'altra parte, l'invecchiamento non riduce il rischio di un gatto di sviluppare obesità, se vive prevalentemente in casa. L'assunzione di calorie deve essere sempre attentamente monitorata. Sarà pertanto da preferire un alimento con un moderato apporto in grassi.

White and ginger Maine Coon mid air bounding through grass
6/7

Attenzioni per il tuo Maine Coon

Assicurarsi che il Maine Coon rimanga attivo è importante per garantirgli una vita più lunga e in salute. Facendo leva sul loro carattere naturalmente curioso, puoi stimolarli mentalmente mentre li coinvolgi fisicamente con giocattoli interattivi e altri trucchi creativi. Corde, topi a batteria e persino giocattoli con erba gatta stimoleranno il tuo Maine Coon a correre e saltare. Anche venti minuti al giorno saranno sufficienti per consentire al tuo gattone di rimanere in forma. La situazione ottimale prevede 20-60 minuti al giorno suddivisi in sessioni da 10 minuti. I gatti non dovrebbero fare troppo esercizio in una sola volta. Ad ogni modo, le sessioni di gioco saranno apprezzate sia dal proprietario sia dal gatto.

Nonostante il loro pelo possa presentarsi da medio a lungo, le esigenze di toelettatura del Maine Coon sono incredibilmente ridotte al minimo.. Il mantello non manifesta la tendenza ad arruffarsi facilmente come in altre razze a pelo lungo (ad esempio il Persiano). Usa un pettine di metallo una volta alla settimana per pettinare il pelo del tuo gatto e sciogliere eventuali grovigli. Il tuo gatto apprezzerà l'attenzione che gli riserverai e sarà un'altra ottima occasione per trascorrere del tempo con lui.

I gatti in generale, e i Maine Coon in particolare, sono molto aperti all'apprendimento e possono imparare molte cose. Inoltre i moderni metodi di apprendimento sono assolutamente adatti al carattere del Maine Coon. Il rinforzo positivo, che consiste nel premiare l'animale quando si comporta correttamente, stimola la loro predisposizione all'interazione con i proprietari. Prediligi la ripetizione e le sessioni brevi. Entrambe sono perfette per la naturale curiosità, l'attenzione e l'intelligenza di cui il tuo animale domestico dispone.

7/7

Tutto ciò che c'è da sapere sul Maine Coon

Nutrizione su misura per il tuo Maine Coon

Fonti
  1. Veterinary Centers of America https://vcahospitals.com/;
  2. Veterinary Centers of America https://vcahospitals.com/;
  3. Royal Canin Cat Encyclopaedia. Ed 2010 and 2020
  4. Royal Canin Cat Encyclopaedia. Ed 2010 and 2020

Metti mi piace e condividi questa pagina