Secchezza cutanea e forfora nel gatto

02/10/2018
Anche i gatti possono soffrire del fastidioso problema della forfora. Scopri di più sulle cause di questa condizione irritante che genera prurito, e su cosa puoi fare per aiutare il tuo gatto.
Cat lying down indoors

Nel gatto, la cute rappresenta l’organo più esteso nonché uno dei più importanti nella protezione da infezioni, parassiti e agenti irritanti. Una delle condizioni che questo organo può manifestare è il problema della forfora.

Cos'è la forfora?

La forfora si forma quando le ghiandole sebacee, presenti nella pelle del tuo gatto producono più sebo del normale. Tale secrezione oleosa nutre e protegge la cute; Tuttavia, se presente in quantità eccessiva, può iniziare a irritare la cute del gatto, causando desquamazione e perdita di pelo del gatto eccessiva.

La forfora si presenta sottoforma di scagliette bianche che potrai notare sul mantello del tuo amico a quattro zampe e che potrai trovare sui tuoi vestiti o nella sua cuccia.La sua cute apparirà secca e, talvolta, infiammata. Noterai anche che si lecca e si gratta più frequentemente del solito. Inoltre, potresti osservare chiazze irregolari prive di pelo o una perdita di pelo generale.

Quali sono le cause della forfora?

La formazione della forfora può avere molteplici cause. Ad esempio è uno dei sintomi associati alla Dermatofitosi Felina (Tigna), un'infezione fungina in cui le spore penetrano nell'epidermide del gatto, in seguito a un morso o a un graffio, e attaccano lo strato più esterno della cute. Oltre alla forfora, potresti notare delle chiazze alopeciche irregolari o circolari, peli deboli o fragili e macchie rossastre sulla cute. Questa malattia della pelle altamente infettiva può essere curata, ma è essenziale consultare il proprio medico veterinario non appena si riscontrano eventuali sintomi.

La forfora può essere riconducibile anche all'alimentazione del gatto. Se il suo cibo è carente di particolari nutrienti essenziali per la salute della sua cute, è possibile che si verifichi tale condizione. Il processo di rinnovamento delle cellule cutanee del gatto richiede fino al 30% del suo apporto proteico quotidiano, pertanto gli alimenti assunti dal tuo amico a quattro zampe dovrebbero includere proteine di alta qualità e altamente digeribili, in quanto facilmente assimilabili dal suo organismo.

Gli acidi grassi essenziali omega 3 e omega 6 contribuiscono alla salute generale della cute e, poiché non possono essere sintetizzati dall'organismo del gatto, devono essere integrati regolarmente nella sua alimentazione. Alcune vitamine, come la vitamina A, contribuiscono anche alla salute cutanea, regolando la crescita cellulare e la produzione di sebo.

Lo stile di vita è un altro fattore in grado di contribuire allo sviluppo della forfora nel tuo gatto. Un ambiente troppo caldo ad esempio, può seccare la sua pelle e innescare una sovrapproduzione di sebo, con conseguente desquamazione cutanea. Questa, insieme a un'eccessivo leccamento, che può causare ulteriori problemi a caricodi cute e pelo,  è una condizione comune tra i gatti che vivono in casa. Se lavi regolarmente il tuo amico a quattro zampe, l'uso di detergenti non specifici può irritare la sua cute che, essendo più acida di quella dell'uomo, non tollera gli shampoo ad uso umano.

Cat sitting indoors next to a window

Cosa posso fare per la forfora del mio gatto?

Se noti della forfora sul pelo del tuo gatto, portalo dal medico veterinario per un controllo e per identificare la possibile causa della sua formazione. In caso di infestazioni parassitarie il tuo medico veterinario saprà consigliarti come meglio gestire la problematica in corso.

Offrire al tuo gatto un alimento completo e bilanciato è uno dei modi migliori per favorire il mantenimento del suo stato di salute. Se il tuo amico a quattro zampe ha una sensibilità cutanea, puoi ricorrere anche a un alimento specifico, indicato per contribuire al mantenimento della salute della pelle e del pelo. Inoltre, dovresti prestare molta attenzione all'ambiente e al suo stile di vita per assicurarti di fare tutto il possibile per contribuire al suo benessere.

Di solito, la forfora nei gatti può essere facilmente gestita: consulta il tuo medico veterinario per ricevere indicazioni in merito, sarà più che lieto di darti consigli su come mantenere in salute la cute e il pelo del tuo amico a quattro zampe.

Torna all'inizio