Aiutare cani e gatti a vivere nel modo più sano possibile.

Favorire la socializzazione dei cani dopo il lockdown

Due cani che si incontrano fuori durante una passeggiata
Se hai trascorso un periodo di auto-isolamento o non hai potuto lasciare la tua casa quando avresti voluto durante un lockdown, potresti dover dedicare del tempo in più al tuo cane o cucciolo per far si che possano riprendere una vita normale.

Durante la pandemia, le persone trascorreranno a casa più tempo del solito. Di conseguenza, alcune persone possono aver deciso di acquistare o adottare un cucciolo o un cane. Se da un lato tutto il tempo trascorso insieme ha aiutato a rafforzare il legame tra te e il tuo cane rendendo anche più semplice l'addestramento, dall'altro ci sono state meno opportunità di esplorare e vivere il mondo esterno.

Analogamente, i cani che avevano già familiarizzato con la società possono scoprire che le situazioni sono cambiate durante il lockdown, come, ad esempio, la presenza di più ciclisti e persone che praticano jogging durante le passeggiate. I cani inoltre potrebbero accorgersi che le persone indossano mascherine, modificando considerevolmente i segni visivi che spesso utilizzano per riconoscere le emozioni.

Per questo, quando si riprende la vita normale, devi favorire il loro inserimento o reintrodurli a diverse esperienze attraverso la socializzazione e l'addestramento.

Person jogging past a dog outside illustration

Perché è importante la socializzazione del tuo cane?  

La socializzazione è un processo di apprendimento in cui il tuo cucciolo viene esposto al mondo esterno. Ogni nuova esperienza che condividi con il tuo cucciolo fa parte di questa socializzazione e contribuisce alla sua capacità di gestire la comunicazione. Queste esperienze possono includere incontrare una nuova persona o un altro cane, viaggiare in auto, sentire il rumore di un asciugacapelli o spostarsi in un posto nuovo.
Una buona socializzazione aiuta il tuo cane a rilassarsi e a divertirsi e gli insegna a gestire bene la grande varietà di esperienze ed eventi che troverà sulla sua strada e a diventare un animale affettuoso.
Author
— Waltham Pet Care Science Institute

La fase principale della socializzazione avviene durante le prime settimane di vita del cucciolo. Tuttavia, è importante continuare i processi di socializzazione e familiarizzazione anche durante la vita da adulto. Senza un processo di socializzazione, un cane può diventare timoroso o anche aggressivo in situazioni che non ritiene familiari.

Quando devo iniziare l'addestramento per la socializzazione?

I cani sono particolarmente ricettivi quando sono cuccioli, tra le 3 e le 14 settimane. Durante questo periodo, creano rapidamente legami con altre persone e sono particolarmente sensibili al loro ambiente. Il tuo medico veterinario, in base all'età e alle vaccinazioni del tuo cucciolo, saprà consigliarti il momento migliore in cui iniziare la socializzazione.

Sebbene questi primi incontri giochino un ruolo fondamentale nel futuro equilibrio emotivo del cane, la socializzazione non termina con le prime 14 settimane di vita. Continuerà ad apprendere per tutta la sua vita e le sue reazioni alle situazioni familiari potrebbero cambiare: un cane giovane potrebbe in un primo momento non avere alcun problema a viaggiare in auto, ma un'esperienza negativa potrebbe renderlo successivamente ansioso.

Analogamente, cani adulti che non sono stati introdotti correttamente alla vita sociale da cuccioli possono imparare nuovi comportamenti e trovarsi a proprio agio in situazioni che precedentemente ritenevano stressanti. Tuttavia, favorire la socializzazione dei cani adulti richiede un approccio diverso da quello usato per i cuccioli.

Come favorire la socializzazione di un cucciolo

Il tuo medico veterinario, in base all'età e al programma vaccinale, saprà consigliarti quando il cucciolo è pronto per la socializzazione in modo che tu possa favorirne la familiarizzazione partendo dai comportamenti insegnati dalla mamma.

L'obiettivo è esporre il tuo cucciolo al maggior numero di sensazioni possibili quando ha ancora meno di 14 settimane in modo da far si che possa vedere, sentire, toccare e odorare il mondo che lo circonda.

Ogni nuova interazione che avrà con un cane, una persona o all'interno del suo ambiente fungerà da punto di riferimento nella sua vita da adulto. Maggiore sarà il numero di esperienze positive che avrà da cucciolo, più a suo agio si sentirà da adulto.

Ma anche le esperienze negative avranno un impatto duraturo, per cui, proprio come faresti con un cane adulto, devi favorire la socializzazione con attenzione osservando costantemente il suo comportamento durante un'esperienza e gestendo la sua risposta.

Se non ti è stato possibile portare il tuo cucciolo a passeggio tanto spesso quanto avresti voluto a causa del lockdown, potresti iniziare a farti accompagnare quando vai a trovare un amico (se consentito) o facendolo interagire con altri cani che sai essere completamente vaccinati e addestrati.

Il distanziamento rende la socializzazione dei cuccioli e dei cani adulti più difficile, ma potete ancora osservare il mondo insieme e interagire con le persone e gli altri cani da una distanza sicura.

Cerca di praticare delle attività di socializzazione che siano di incoraggiamento per il tuo cucciolo: alcuni soggetti manifestano comportamenti innati che li rendono naturalmente ansiosi. Per un consiglio mirato, fai riferimento al tuo medico veterinario. 

Proprietario che porta il cane a fare una passeggiata

La socializzazione dei cani adulti

Sfortunatamente, non tutti i cani saranno introdotti alla vita sociale correttamente fin da cuccioli.

Potresti avere adottato un cane anziano che è sempre stato tenuto in casa o forse il tuo cucciolo era affetto da qualche patologia che non gli ha permesso di esplorare il mondo. Potresti anche essere stato costretto a stare in casa con il tuo cucciolo durante un lockdown.

Qualunque sia il motivo, se il tuo cane non approfitta di questa finestra iniziale, per te sarà più difficile esporlo a esperienze non familiari una volta diventato adulto. Ma certamente è ancora possibile per il tuo cane fare progressi grazie ad un po' di pazienza e un approccio graduale ma stabile.

Ansia sociale nei cani

Se il tuo cane diventa nervoso o aggressivo in presenza di altri cani o persone, abbaiando o cercando una via di fuga, potrebbe essere il segnale che ha bisogno di essere integrato nella società.

Inoltre potresti osservare lo sviluppo di nuovi comportamenti con il passare del tempo o con un cambio nella routine. Un cane adottato durante la pandemia sarà abituato alla tua presenza costante e potrebbe soffrire di ansia da separazione una volta da solo. Potrebbe anche essere infastidito dalla presenza di altri cani dopo aver trascorso tanto tempo dentro casa. Scopri di più sull'ansia da separazione nei cani qui

Come favorire la socializzazione di un cane adulto

È importante essere realistici quando si introducono i cani adulti alla vita sociale. Se non hanno avuto questa possibilità da cuccioli, saranno svantaggiati e potrebbe non essere possibile metterli a loro agio con tutte le esperienze che vivranno.

In base alle pregresse esperienze del tuo cane, il tuo obiettivo potrebbe essere semplicemente proporre abbastanza stimoli in modo che si senta sicuro nell'ambiente circostante e non in ogni situazione del mondo esterno.

La cosa più importante da ricordare è di non mettere fretta a un cane adulto. Non apprende le nuove esperienze come un cucciolo, per cui devi lavorare a un ritmo adatto alle sue esigenze.

Devi anche tenere in considerazione se è affetto da dolori (ad esempio artrite) o da una disabilità intellettiva che potrebbero rendere la sua socializzazione difficile. Se pensi che questo sia il tuo caso, non esitare a contattare il tuo medico veterinario.

Il modo migliore per iniziare è trovare un ambiente in cui il tuo cane si sente già a suo agio e progredire lentamente da lì. Ad esempio, se stai cercando di presentare al tuo cane amici e familiari, queste persone devono avvicinarsi al tuo cane tenuto al guinzaglio lentamente e una alla volta, mantenendo un tono di voce basso e tranquillo. Permetti loro di dare al tuo cane dei giocattoli e se il tuo cane mostra ansia, termina la sessione e riprova in un altro momento. È importante terminare una sessione di socializzazione in modo positivo, per cui ricordati di portare giocattoli e snack.

Incoraggiamento, positività e pazienza giocano un ruolo importante nella socializzazione del tuo cane: i tuoi sforzi verranno ricompensati. Ogni volta in cui il tuo cane fa progressi o cerca di vincere le sue paure, premialo lodandolo ed offrendogli il suo gioco o snack preferito. Ricordati di limitare il numero di snack e di ridurre la quantità dei pasti principali per equilibrare le calorie assunte nell'arco della giornata.

Introdurre un cane adulto alla vita sociale può richiedere tempo e potresti vivere delle battute di arresto durante il percorso. Non lasciarti scoraggiare, dato che i vantaggi a lungo termine per te e il tuo cane valgono il tempo e gli sforzi profusi. Rivolgiti sempre al tuo medico veterinario che potrà supportarti in modo efficace durante il processo di socializzazione del tuo cucciolo o del tuo cane adulto.

  • Benessere generale

Metti mi piace e condividi questa pagina

Articoli correlati
Adult Beagle running in water.

Rinfrescare il cane in estate

Adult Bernese Mountain Dog standing outdoors on a snow footpath.

​Prendersi cura del cane quando fa freddo

Cane all'aperto che gioca con un cerchio rosso

Giochi di attivazione mentale per cani durante un lockdown per coronavirus