Aiutare cani e gatti a vivere nel modo più sano possibile.
Cucciolo

Quali alimenti fornire, e con quale frequenza, al cane in stato di gravidanza

Pregnant Chihuahua standing on a sandy beach.
Durante la gestazione, il tuo cane subirà molti cambiamenti, che riguarderanno anche le sue esigenze nutrizionali. Di seguito vengono fornite informazioni su come gestire al meglio la cagna in stato di gravidanza e la sua cucciolata, garantendo il migliore inizio possibile.

Ora che la tua cagnolina è gravida, è essenziale fornire a lei e ai suoi futuri cuccioli tutte le attenzioni necessarie per un inizio migliore possibile. Oltre ad assicurare alla tua cagnolina un ambiente domestico appropriato e tutte le comodità di cui ha bisogno, dovrai offrirle un support nutrizionale che contribuisca a supportare la sua salute e quella dei suoi cuccioli.

Garantire alle femmine gravide una nutrizione personalizzata durante la gestazione può avere un impatto significativo sul benessere futuro dei cuccioli. Ad esempio, uno studio effettuato su un gruppo di Boston Terrier in stato di gravidanza ha evidenziato che le cucciolate delle cagne che avevano assunto supplementi di acido folico durante il calore e l'inizio della gestazione presentavano una minore incidenza di casi di palatoschisi.1

Durante la gestazione la tua cagnolina, il suo comportamento e la sua alimentazione potrebbero cambiare, pertanto leggi di seguito quali alimenti scegliere e come assicurarti di fornirle il supporto di cui ha bisogno.

Appetito e programma alimentare del cane in gravidanza

All'inizio della gestazione, il tuo cane potrebbe mostrare una temporanea inappetenza. Questa situazione è assolutamente normale: l'appetito tornerà quando il suo corpo inizierà a prendersi cura della cucciolata.

Tale consapevolezza potrebbe indurti a modificare il suo programma alimentare per adattarlo al suo appetito alterato. Tuttavia, non è consigliabile modificare gli orari di alimentazione di una cagnolina gravida in questo modo. Questo approccio può nuocere ai futuri cuccioli e al cane che, non ricevendo una nutrizione appropriata o coerente, può andare incontro a complicazioni, ad esempio, durante il parto. Pertanto, la cagnolina dovrà rispettare il suo normale programma alimentare, al quale dovranno essere apportate determinate modifiche che contribuiranno a garantire una corretta gestazione.

Nutrizione per la cagna gravida

Dopo la quinta settimana di gestazione, il fabbisogno energetico del tuo cane aumenterà settimanalmente del 10% in seguito allo sviluppo dei cuccioli. Nel contempo, però, la sua capacità di alimentarsi potrebbe risultare limitata dalla sua trasformazione fisica, pertanto avrà difficoltà ad assumere o a digerire il cibo di cui ha bisogno. La soluzione a tale problema consiste nel passare ad alimenti ad alta densità energetica, ovvero con un alto contenuto di energia.

Dopo il 42esimo giorno di gravidanza, all'inizio del suo ultimo terzo, potrai passare interamente a un cibo ad alta energia, che lo sostenga nelle ultime fasi della gestazione. Inoltre, dovrai aumentare settimanalmente il volume di questo cibo del 10% fino al momento del parto, poiché la tua cagnolina avrà bisogno di nutrienti ed energia extra.

È importante ricordarsi di dare al cane in stato di gravidanza un alimento nutrizionalmente bilanciato, che non richieda l'assunzione di integratori. Alcuni dei supplementi che potresti normalmente somministrare al tuo cane, come il calcio, possono interferire con la normale regolazione di vitamine e minerali nel suo corpo durante la gestazione, con conseguenti complicazioni di salute.

Femmina di Segugio Tricolore Jugoslavo gravida sdraiata all'aperto in un giardino.

Controllo del peso nella cagna durante la gestazione

Con una cucciolata in arrivo, il peso della cagna aumenterà durante la gestazione. Tuttavia, per proteggere la sua salute e per consentirle di partorire in sicurezza, è essenziale che il suo peso non aumenti eccessivamente. A seconda delle sue dimensioni e della sua razza, durante il periodo della gestazione il peso dovrebbe aumentare del 25-30% rispetto al peso originale. Il modo migliore per controllare è pesare la tua cagna ogni settimana durante la gestazione e adeguare la porzione di cibo al peso.

Se hai dei dubbi su quale sia il peso ideale per la tua cagna o desideri ulteriori informazioni su come modificare le porzioni di cibo, consulta il medico veterinario.

Il momento della gestazione può essere difficile ma entusiasmante per tutti. Monitorando da vicino i suoi progressi e fornendole un cibo personalizzato ed equilibrato dal punto di vista nutrizionale, sarai certo di garantire alla mamma e ai suoi cuccioli il miglior inizio possibile.

 

1 Guida pratica all'allevamento del cane, Royal Canin, pagina 249

  • Neonatale

Metti mi piace e condividi questa pagina

Nutrizione su misura per il cucciolo

Una gamma di formule che sostengono le sue difese naturali, la crescita salutare e la salute dell'apparato digerente.

Content Block With Text And Image 1
Articoli correlati
Puppy Jack Russell sitting outside in grass by a large silver bowl.

Nutrizione del cucciolo

Adult Jack Russell lying down in a dog bed with her newborn puppies.

Il tuo cane: il parto in casa e le prime 48 ore

Cookie Settings