Come aiutare la gatta durante il parto

20/09/2018
Se la tua gatta è in dolce attesa, assicurati di prepararti e di sostenerlain questa fase delicata; questa piccola guida può aiutarti.
Gatta adulta sdraiata su un tappeto bianco con gattini neonati.

Con una cucciolata di gattini in arrivo, è importante sentirsi preparati e fiduciosi per quando giungerà il grande giorno. Se scegli il parto in casa, ci sono alcune cose semplici ma essenziali che puoi fare per assicurarti che la tua gatta sia serena, sana e in grado di partorire in un ambiente privo di stress.

Preparare la tua casa per il parto della tua gatta

Idealmente, la futura mamma gatta dovrebbe avere la possibilità di avere una stanza o uno spazio per sé alla fine della gravidanza. Le fattrici possono diventare aggressive nelle ultime due settimane di gestazione, quindi è bene isolarle e tenerle lontane dai bambini. La stanza deve essere abbastanza calda – intorno ai 22° C – per aiutarla a sentirsi a suo agio e ridurre il rischio di ipotermia e idealmente deve avere il 65-70% di umidità.

Dovresti preparare una postazione in cui la tua gatta possa partorire. Può trattarsi di una scatola di cartone abbastanza grande da poterle permettere di sdraiarsi e con i lati sufficientemente alti in modo che i gattini non cadano. È bene foderarla con plastica e poi con fogli di giornale, che possono essere rimossi facilmente se si sporcano, e coprirla con una coperta.

La postazione per il parto dovrebbe essere più calda del resto della stanza per sostenere i gattini quando sono più fragili durante i primi giorni di vita. Una lampada a raggi infrarossi è un buon modo per farlo in quanto non dirige il calore in modo troppo forte in una zona e dovrebbe essere impostata su 30°C.

Come capire quando la gatta sta entrando in travaglio

Potresti non notare le prime fasi del travaglio della tua gatta, poiché le contrazioni non sono visibili. Piuttosto, ti sembrerà irrequieta e mostrerà strani comportamenti come seguirti costantemente o, al contrario, evitarti. Sarà anche molto comunicativa vocalmente e spesso si leccherà in modo eccessivo.

Quando sarà pronta a partorire, si gratterà e si sistemerà nella postazione per il parto e inizierà a fare le fusa. È il momento di preallertare il Medico Veterinario di fiducia, in modo che sia pronto a intervenire in caso di problemi.

Una volta che vedrai una fuoriuscita rossastra, non ci vorrà molto per vedere apparire i primi gattini e le loro placente, normalmente in meno di un'ora.

Gatto adulto sdraiato su un tappeto bianco vicino a una finestra con quattro gattini neonati.

Durante il parto, la tua gatta "piangerà" e miagolerà angosciata, come è normale che sia. I gattini nasceranno a intervalli variabili da 10 a 60 minuti ed è probabile che la tua gatta mangi le placente e mastichi i cordoni ombelicali dei piccoli. Se sono trascorse quasi due ore dalle perdite rossastre e non c'è alcuna traccia dei neonati, o se le contrazioni si indeboliscono o interrompono, mettiti in contatto con un Medico Veterinario poiché potrebbe essere necessario che assista al parto.

Le gatte sono molto brave a prendersi cura di loro stesse anche durante il travaglio: sarà quindi sufficiente controllarla ogni 15 minuti. Non bisogna esagerare con le attenzioni perché, se si sentirà stressata, interromperà il travaglio e ritarderà il parto, rischiando quindi di perdere i cuccioli senza adeguato intervento del Veterinario.

Le caratteristiche di un gattino neonato sano

Una volta venuti alla luce, i gattini dovrebbero immediatamente strisciare verso la loro madre e iniziare a poppare. Procurati nei giorni antecedenti il parto del latte formulato per gattini, nel caso non ci fossero problemi. Se la gatta non inizierà a leccarli dopo averli allattati, dovrai massaggiarli tu a livello di addome e sfinteri con una garza tiepida inumidita per favorire la digestione e le deiezioni. Mantieni la stanza tranquilla e calda, con la porta chiusa. Ricorda che circa il 15-20% delle gatte torna in calore pochi giorni dopo il parto e potrebbe allontarsi per trovare un compagno, lasciando i gattini soli e vulnerabili.

Il parto in casa può aiutare la gatta gravida a sentirsi rilassata e non stressata e garantirà ai gattini il miglior inizio di vita possibile. Se non sei sicuro di aver preparato la tua casa nel modo giusto, se hai dubbi o perplessità consulta il Medico Veterinari per ottenere informazioni utili e tutta l’assistenza necessaria.

Torna all'inizio

Nutrizione su misura per il gattino

Formule nutrizionali che aiutano a sostenere le difese naturali del tuo gattino, favorire una crescita armoniosa e la salute digestiva.

Prodotti per gattini
Content Block With Text And Image 1