Aiutare cani e gatti a vivere nel modo più sano possibile.
Salute e benessere

Forfora e secchezza cutanea nel cane

Adult Beagle sitting outdoors scratching its ear.
prurito, graffi, desquamazione e macchioline bianche sul manto possono essere tutti segni di forfora. Ma qual è la causa e come si può evitare?

I cani, proprio come gli esseri umani, possono presentare la forfora. Tuttavia, a causa della quantità di pelo, la forfora può diventare molto più irritante per i cani che per l'essere umano. Ma può anche indicare una patologia sottostante più seria.

Cos'è la forfora nei cani?

La forfora compare nei cani quando le ghiandole sebacee, responsabili della produzione del sebo che protegge e nutre la pelle, iniziano a produrrne in eccesso. Il sebo in eccesso può irritare la pelle e portare a desquamazione e aumento della muta (superiore alla norma).

Quali sono i sintomi della forfora nel cane?

Si osservano secchezza, potenziale irritazione o infiammazione della cute. Si noteranno squame bianche sul manto, anche visibili sulla loro cuccia o sugli abiti del proprietario. In base alla gravità della forfora e alla sua causa, è possibile notare croste, perdita di pelo generalizzata o a zone e graffi o prurito.

La forfora compare spesso nei cuccioli, e particolarmente a rischio sono le razze a pelo lungo.

Barbone adulto sdraiato sul tavolo da visita di un ambulatorio veterinario.

Cosa provoca la forfora nel mio cane?

Una delle cause più comuni della forfora nel cane è una dieta priva dei nutrienti necessari o della migliore qualità, indispensabili per lo sviluppo di un mantello e una cute sani. Gli acidi grassi essenziali, come gli omega 3 e gli omega 6, sono fondamentali per la pelle del tuo cane e, poiché non possono essere sintetizzati internamente dal tuo animale domestico, devono essere inclusi nella sua dieta.

Anche le proteine sono molto importanti. La cute e il pelo del tuo cane richiedono il 30% del suo apporto giornaliero di proteine per crescere e svilupparsi, pertanto la sua dieta deve prevedere fonti proteiche altamente digeribili e di elevata qualità. La vitamina A è fondamentale poiché aiuta a regolare la crescita delle cellule cutanee e la produzione di sebo.

La forfora dei cani può anche essere legata all'ambiente. La perdita di pelo stagionale è normale per molte razze di cani, ma se l'ambiente in cui vivono è particolarmente caldo o freddo è possibile che si scatenino reazioni cutanee e si interrompa la produzione di sebo, agevolando la formazione della forfora. Ad esempio, un ambiente particolarmente caldo può seccare rapidamente la cute del tuo cane.

La forfora può anche essere sintomo di un'infestazione parassitaria. I pidocchi e gli acari del genere Cheyletiella possono causare la forfora poiché vivono nel pelo e irritano la cute. L'irritazione porta il cane a grattarsi e la pelle ne risente. L'acaro Cheyletiella, in particolare, causa la desquamazione della pelle, generando prurito, forfora e perfino perdita di pelo.

Come posso risolvere il problema della forfora del mio cane?

Se noti forfora, forte prurito, l'animale che si gratta e altri problemi cutanei, consulta un medico veterinario. Sebbene la forfora sia una condizione comune, il medico veterinario visiterà il tuo cane per escludere eventuali altre problematiche, come la dermatite atopica. Effettuerà un esame e vari test, in modo da fornirti il trattamento giusto per il tuo animale domestico, fondamentale in caso di parassiti.

Se lo desideri, puoi anche gestire in modo proattivo la forfora nel tuo cane, attenendoti alle indicazioni seguenti:

  • Mantieni il suo ambiente a una temperatura confortevole.
  • Offrigli un alimento ricco di sostanze nutritive necessarie per la salute di cute e pelo.
  • Utilizza shampoo specifici e appropriati: non utilizzare mai shampoo a uso umano poiché, essendo la nostra pelle più acida, i nostri prodotti, sebbene delicati, possono seccare la cute del tuo cane.
  • Chiedi al medico veterinario come integrare la dieta del cane con olio di fegato di merluzzo o olio di pesce per favorire la sua salute cutanea.
  • Pelle e pelo sani

Metti mi piace e condividi questa pagina

Articoli correlati
Golden Retriever adulto in casa mentre mangia da una ciotola di argento.

In che modo l'alimentazione del cane influisce sulla sua pelle

Adult Jack Russell walking through a field with face close to the grass.

Reazioni allergiche cutanee del cane

Schnauzer Nano cucciolo che corre in un campo.

Patologie cutanee frequenti nei cani

Trova un medico veterinario

In caso di dubbi sulla salute del cane, consultare un Medico Veterinario per una valutazione clinica.

Cerca vicino a me
Jack Russel Terrier adulto in piedi in bianco e nero su sfondo bianco
Cookie Settings