Cattiva digestione nel cane: sintomi e disturbi comuni

20/09/2018
Se si notano dei cambiamenti nel comportamento del cane mentre mangia oppure nella motilità intestinale, questo potrebbe essere un segno di disturbo digestivo.
Bassotto Tedesco adulto seduto sul tavolo del veterinario mentre viene visitato.

Pertanto è importante portarlo dal Medico Veterinario per sottoporlo a un checkup completo. Tuttavia, si possono osservare molti altri sintomi che possono indicare specifici disturbi digestivi.

Capire il processo digestivo del cane e cosa rappresenta la normalità per lui quando si parla di motilità intestinale o di altre funzioni corporee è utile in quanto si potrà rapidamente capire se c'è qualcosa che non va.

Diarrea e problemi digestivi nei cani

La diarrea è un sintomo comune di patologa digestiva, in particolare dell'intestino crasso e/o tenue. Se il cane ha la diarrea, sentirà la necessità di espletare i suoi bisogni più frequentemente. Le feci potrebbero essere più liquide che solide e contenere del muco. Le patologie dell'intestino crasso provocano nel cane piccole e frequenti quantità di feci diarroiche.

Costipazione nel cane

La costipazione è un altro frequente sintomo di disturbi digestivi e può essere provocata da una serie di potenziali cause latenti. Se il cane è costipato, le sue feci saranno dure o secche e i movimenti intestinali saranno meno frequenti. Può inoltre mostrare sintomi di maggiore sforzo nel tentativo di attivare l'intestino.

Cane adulto sdraiato su un divano in pelle.

Vomito e rigurgito nel cane

Alcuni problemi digestivi del cane possono provocare rigurgito o vomito, due diversi sintomi legati a cause differenti.

Il rigurgito è un fenomeno passivo che può verificarsi subito dopo la deglutizione e consiste nel rigetto di cibo solido non digerito. In questa particolare situazione, la deglutizione può risultare dolorosa. Il vomito è un atto riflesso accompagnato da nausea, conati o ipersalivazione. Alimenti solidi e liquidi vengono rigettati rapidamente e il cibo può risultare parzialmente digerito dai succhi gastrici. Questi sintomi sono molto spesso associati a problemi digestivi quali, ad esempio, difficoltà di passaggio del cibo allo stomaco attraverso il tratto esofageo, disturbi gastrici o più in generale del sistema gastrointestinale.

Comportamento e aspetto del cane

Oltre a costipazione e rigurgito, il cane con diarrea e vomito può mostrare cambiamenti comportamentali e fisici che possono essere indice di problemi digestivi. Ad esempio, i problemi digestivi cronici possono limitare l'assorbimento di tutti i nutrienti di cui il corpo ha bisogno, con conseguente perdita di peso, secchezza, opacità e fragilità del pelo.

Alterazioni dell'appetito, accompagnate da flatulenza e disturbi addominali, possono essere legate a problemi dell'intestino tenue. Il frequente manifestarsi di tali sintomi nel cane potrebbe indicare la presenza di problemi gastrointestinali cronici.

Conoscere le abitudini alimentari e la salute digestiva del tuo cane è il primo passo da compiere per riconoscere eventuali disturbi gastroenterici. Se il comportamento del tuo cane è cambiato in modo significativo e hai riscontrato episodi di vomito, costipazione o diarrea, consulta quanto prima il Medico Veterinario affinché possa consigliarti la migliore strategia d'azione da seguire.

Torna all'inizio