Gioco e addestramento del cucciolo

ll processo educativo e il gioco sono due aspetti importanti della fase di crescita del cucciolo. Un cucciolo educato e obbediente ha maggiori probabilità di diventare un cane adulto equilibrato e sereno.

Dachshund puppies playing in black and white

Tre motivi per educare il tuo cucciolo

I cani sono per natura animali sociali. Quindi, trascorrere ore da solo in casa potrebbe essere fonte di ansia e stress per il tuo cucciolo. Questa condizione potrebbe portarlo ad abbaiare, sporcare o masticare oggetti. Ecco perché è importante educare e far abituare il tuo cucciolo a trascorrere del tempo da solo.

Consigli sull'educazione del cucciolo

I cuccioli sono dotati di una notevole capacità di apprendimento. Possono imparare molto velocemente e divertirsi al tempo stesso se la sessione educativa è ben organizzata. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a rendere divertenti le tue sessioni e assicurarti che tu e il tuo cucciolo otteniate il massimo da ogni esercizio.

Far comprendere al cucciolo che si è comportato bene o che è stato bravo è una parte importante del processo educativoPer premiarlo puoi usare crocchette dedicate, a ridotto contenuto calorico, o utilizzare alcune crocchette prese dalla sua razione giornaliera. Altre ricompense non correlate al cibo possono essere carezze, un complimento o il suo giocattolo preferito. Tutto questo servirà da incentivo per replicare l'azione appena compiuta.

Le sessioni dedicate alla loro educazione non devono essere complesse né durare ore. Dopo un po' infatti i cuccioli tendono a stancarsi e di conseguenza la loro attenzione potrebbe calare. Organizza sessioni educative brevi ma frequenti  e ricorda che potrebbe rendersi necessario ripeterle più volte.

I centri di educazione cinofila sono un'ottima opportunità per insegnargli cose nuove e riceve consigli da professionisti qualificati. Questa esperienza aiuterà il cucciolo nel suo processo di socializzazione e lo incoraggerà ad adattarsi a contesti nuovi insieme ad altri cani e ad altre persone.

Nei primi mesi di vita il cervello del cucciolo è in costante sviluppo. Ecco perché iniziare a educarlo sin dai primi mesi, quando è più ricettivo a nuove esperienze, è così importante.

Per educare il cucciolo e aiutarlo a comprendere come comportarsi, è fondamentale essere coerenti. Ad esempio, non dovresti permettere qualcosa un giorno e proibirla un altro. Nel processo educativo, l'approccio migliore è usare sempre le stesse parole per gli stessi comandi e incoraggiare i componenti del nucleo famigliare a usare lo stesso linguaggio.

Educare un cucciolo richiede tempo. Quindi, è importante essere pazienti e non punirlo o rimproverarlo se le cose non vanno come vorresti. Se il tuo cucciolo morde i mobili, si arrampica dove non dovrebbe o urina in casa, non serve rimproverarlo dopo, poiché è improbabile che che colleghi il rimprovero al comportamento indesiderato. Il modo migliore per fargli capire che ha sbagliato, è dire in modo deciso la parola "NO" nel momento in cui sta facendo qualcosa che non dovrebbe fare.

Insegnare i comandi di base al cucciolo

Insegnare i comandi di base può renderlo più sereno nei contesti sociali e più facile da gestire. Inoltre, contribuisce anche a garantirne la sicurezza in luoghi molto frequentati o pericolosi. Di conseguenza, avrai la possibilità di portarlo ovunque e di fargli incontrare chiunque desideri in tutta tranquillità. Nelle schede seguenti sono indicati alcuni dei comandi quotidiani essenziali di cui avrai bisogno:

Come insegnare al cucciolo a sedersi

Inizia tenendo un snack  davanti al muso del cucciolo. Solleva il premietto sopra la testa del cane per incoraggiarlo a mettersi sedersi. Mentre alza la testa per seguire lo snack, il tuo cane dovrebbe sedersi naturalmente. Terminata l'azione dagli il premio e accarezzalo.

Sarà necessario ripetere questi passaggi più volte affinché il cucciolo impari ad associare la ricompensa all’atto del sedersi. Successivamente, continua a fare lo stesso gesto con la mano, ma elimina gradualmente lo snack. Una volta che il tuo cane si sarà abituato, potrai introdurre un segnale verbale.

Come insegnare al cucciolo a stare a terra

Una volta che il tuo cucciolo ha appreso come stare seduto, puoi insegnargli a stare a terra, tenendo in mano un premietto, abbassandolo tra le zampe anteriori e allontanandolo. Quando raggiunge la desiderata, ricompensalo. Continua a ripetere questa azione, eliminando gradualmente lo snack, fino a quando il tuo cucciolo sarà in grado di completare l'azione in qualunque situazione.

A questo punto, potrai anche iniziare ad associare al comando un segnale verbale.

Come insegnare al cucciolo ad aspettare

Inizia facendo sedere il cane con un gesto della mano e pronunciando la parola "Seduto". Metti la mano davanti a te, con il palmo in avanti, pronunciando la parola "Resta"

Aspetta un paio di secondi, quindi premia il tuo cane se rimane fermo. Ora ripeti l'esercizio. Chiedi al cane di eseguire il "Seduto", ma questa volta fai un passo indietro con il palmo della mano rivolto verso il cane e pronuncia il comando "Resta". Attendi qualche secondo, quindi fai un passo avanti e ricompensalo.

Ripeti questi passaggi aumentando gradualmente l'ampiezza del passo indietro, dando al tuo cane una ricompensa ogni volta che esegue il comando. Non dimenticare di "liberare" il tuo cane alla fine di ogni esercizio incoraggiandolo a rialzarsi. Scoprirai che sessioni frequenti di diversi minuti ti consentiranno di ottenere risultati migliori.

Come insegnare al tuo cucciolo a venire da te

I cuccioli non sanno mantenere a lungo l'attenzione, è consigliabile quindi organizzare queste sessioni di insegnamento in un area tranquilla e con pochissime distrazioni. Inizia lasciando che il tuo cucciolo si allontani, poi accovacciati, apri le braccia e usa un tono di voce concitato per pronunciare il suo nome seguito dalla parola che utilizzi come segnale.

Quando arriva, accarezzalo, fagli i complimenti o ricompensalo con uno premietto. Quindi, dagli un altro snack mentre gli metti il guinzaglio. Una volta terminato lo snack, sgancia il guinzaglio, alzati e allontanati. Ora ripeti il processo dall'inizio.

Fai pratica ogni giorno per alcune settimane, con sessioni brevi. Assicurati di esercitarti in diverse situazioni, tenendo sempre in considerazione la sicurezza del tuo cane.

Come insegnare al cucciolo a venire "al piede"

Inizia facendo sedere il tuo cucciolo. Metti uno snack nella mano e tienila a livello del suo muso. Quindi cammina in avanti rapidamente e di' "piede".

Quando il tuo cane sta per raggiungerti al passo, fermati e fallo sedere. Ora premialo e ripeti questi passaggi per diversi minuti.

Esercitati ogni volta che ne hai l'opportunità. Questo comando non è semplice da imparare e il cane lo apprende in una fase avanzata del suo processo di insegnamento. Sarà importante quindi dedicare frequenti sessioni per un determinato periodo di tempo.

Come continuare a educare il cucciolo

Iscrivere il tuo cucciolo a un centro di educazione cinofila è un'ottima opportunità per insegnargli cose nuove e riceve consigli da professionisti qualificati. Questa esperienza aiuterà il cucciolo nel suo processo di socializzazione e lo incoraggerà ad adattarsi a contesti nuovi insieme ad altri cani e ad altre persone.

Brown Labrador puppy standing outside in a garden with owners

Sebbene siano un concentrato di energia e imparino velocemente, i cuccioli si stancano con facilità. Di conseguenza, è importante che il loro processo educativo avvenga attraverso sessioni brevi che gli consentano di apprendere lentamente e gradualmente.

Giocare con il tuo cucciolo

Perché i momenti di gioco sono così importanti per i cuccioli?

Il gioco è una parte importante del loro processo di sviluppo. Divertirsi con i giocattoli e interagire con te quotidianamente lo aiuta a comprendere alcune delle regole di base di cui avrà bisogno per diventare un adulto equilibrato e sereno. I momenti di gioco inoltre aiutano il tuo cucciolo:

  • A imparare abilità e comandi nuovi
  • A comprendere che è sbagliato mordere o rosicchiare oggetti
  • A rafforzare il legame tra di voi
  • A tenerlo attivo e in salute
  • Ad essere costantemente stimolato mentalmente
German Shepherd puppy in black and white on a white background with a ball in its mouth

Quali sono i giocattoli più adatti per i cuccioli?

Scegli giocattoli che stimolino la sua curiosità, che lo incoraggino a muoversi o che introducano nuovi sapori e consistenze.

Beagle puppy standing in a cardboard box

Scatola di cartone

Una scatola di cartone di grandi dimensioni rappresenta un ottimo posto in cui correre e nascondersi oltre che uno stimolo a masticare. Fai però attenzione, e tienilo sotto controllo, se non vuoi che il tuo cucciolo mastichi e lasci il cartone in giro per casa.

Giocattoli di gomma

I giocattoli di gomma di adeguate dimensioni saranno piacevolmente masticati dal tuo cucciolo.

Australian Shepherd puppy playing in the grass with a toy
Dachshund puppy laying on a rug playing with a toy

Giocattoli interattivi

I giocattoli interattivi in cui inserire delle crocchette lo stimoleranno favorendo il suo sviluppo mentale.

Puzzle alimentari

I puzzle alimentari rallentano la velocità di ingestione delle crocchette e aiutano il tuo cucciolo a non mangiare troppo voracemente.

Labrador Retriever puppy eating from a red puzzle feeder

Suggerimenti per i momenti di gioco del tuo cucciolo

Scegli i giocattoli appropriati

Scegli solo giocattoli di dimensioni adeguate alla bocca del tuo cucciolo per prevenirne l'ingestione. Assicurati che siano resistenti e verifica regolarmente che non ci siano strappi  o che non si rompano in pezzi più piccoli.

Sessioni di gioco regolari

Dedica al tuo cucciolo almeno due sessioni di gioco al giorno abbinandole a quelle dedicate alla sua educazione. Associare i momenti di divertimento a quelli di apprendimento ti aiuterà a massimizzare i risultati.

Insegnargli a non mordere

Se il tuo cucciolo morde, interrompi il gioco con un fermo "no". Così facendo gli insegnerai che se vuole giocare non dovrà mordere.

Evitare pavimenti scivolosi

Per i suoi momenti di gioco, scegli una stanza il cui pavimento non sia scivoloso, per evitare che si possa fare male.

Come favorire la socializzazione del cucciolo

La socializzazione del cucciolo è un passaggio importante della sua fase di crescita poiché lo aiuterà a diventare un adulto equilibrato e sicuro di sé. Non è mai troppo presto per iniziare a presentare , in maniera graduale, il cucciolo ad altre persone e animali o a fargli vivere nuove esperienze.

Socializzazione del cucciolo
Dachshund mother and puppies in black and white on a white background